L’Uzbekistan, una importante realtà emergente
nell’Area dell’ Euro-Asia

XXXI ANNIVERSARIO DELL’INDIPENDENZA
DELLA REPUBBLICA DELL’UZBEKISTAN
 
 

Giovedì 15 settembre, nella splendida cornice dell’Hotel Parco dei Principi – come già annunciato precedentemente dalla Consul Press (Clik qui su > “UN PAESE EMERGENTE”), la Rappresentanza Diplomatica dell’Uzbekistan ha celebrato il trentunesimo anniversario dell’indipendenza nazionale, con un ricevimento alla presenza di numerosi ospiti, accolti all’ingresso della sala dall’Ambasciatore  S.E. Otabek Akbarov con la sua Consorte la Sig.ra Nisso Akbarovae. 

***** *** ***** 

Il ricevimento è iniziato con una emozionante esecuzione dal vivo degli Inni Nazionali dell’Uzbekistan e dell’Italia, dalla cantante lirica uzbeka Gulnora Baijanova e dal tenore italiano Fabio Andreotti; quindi l’Ambasciatore S.E. Otabek Akbarov ha tenuto un discorso di alto profilo programmatico catalizzando l’attenzione dei Diplomatici ed Alte Personalità intervenute all’incontro. 
In particolare, nel suo discorso, l’Ambasciatore, ha voluto sottolineare come il Suo Paese ha intrapreso la strada di un ammodernamento radicale del territorio uzbeko  in campo di progettazione edilizia ed industriale, ponendo, tuttavia al primo posto di questa ambiziosa visione un positivo rilancio di un sistema sociale capace di assicurare lo sviluppo culturale, imprescindibile per l’incremento dei valori nazionali.
(Una più ampia sintesi del discorso viene riportata in calce nell’allegato pdf trasmessoci dall’ Ufficio Stampa & P.R. di Gisella Peana)  *

Ha preso poi la parola Alexandra Dashevsskaya per il ringraziamento agli Sponsor Enter Engineering ed Erriel, mentre a conclusione dell’evento è intervenuto il Dott. Leonardo Comucci, Console Onorario per le Regioni Toscana ed Umbria, per testimoniare la forte vocazione turistica dell’Uzbekistan, facendosi portavoce della grandi potenzialità in questo settore non ancora pienamente utilizzato.
Al Console si deve il gemellaggio tra la Città di Firenze, una delle più celebri Città d’Arte, con la mitica Città di Samarcanda. 

Nel corso dell’evento, sono stati organizzati stand e tavoli tematici, per la presentazione degli abiti nazionali, di raffinati tessuti e dell’artigianato dell’Uzbekistan, mentre i numerosi ospiti sono stati allietati dall’ascolto di musiche, canti e danze nazionali uzbeki, opere di musica classica e musica pop moderna e dalla degustazione di raffinatezze culinarie dell’Uzbekistan, al centro di un suntuoso buffet.  

Al ricevimento hanno partecipato: il Nunzio Apostolico del Vaticano e Decano del Corpo Diplomatico in Italia Emil Paul Tscherrig, l’Ambasciatore della Federazione Russa in Italia Sergey Razov, le Ambasciatrice dell’india Neena Malhotra e della Grecia Eleni Sourani, l’Ambasciatore della Svizzera Pio Wennubst,  l’Ambasciatore del Qatar Abdulaziz Ahmed Almalki Aljehani, l’Ambasciatore del Kazakistan Yerbolat Sembayev, l’Ambasciatore del Kirghizistan Taalai Bazarbaev, l’Ambasciatore della Georgia Konstantine Surguladze, il Rappresentante Permanente della Cina presso la FAO Guang Defu, il Chargé d’Affaires della Bielorussia Kiryl Piatrouski, e i diplomatici di Francia e Germania, nonché gli alti Funzionari del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e di altri ministeri italiani. Non sono mancati i rappresentati più importanti della Stampa italiana.

***** ***** *****

*  per visionare il testo,
CLIK  su
Sintesi del discorso dl benvenuto

Tanto per restare in ambito di Convegni ed Incontri Diplomatici (…e non solo), sempre giovedì 15 settembre si svolgeva in Uzbekistan, nella mitica Città di Samarcanda, il XXII Vertice dell’Organizzazione per la Cooperazione di Shanghaj, con la partecipazione dei  Presidenti di Cina, Kazakhstan, Kirghizistan, Tagikistan, India, Pakistan e Iran. 
Nel corso del vertice – – il più grande evento diplomatico dell’anno in Uzbekistan e nella regione dell’Asia centrale – hanno avuto molteplici incontri tra  Vladimir Putin e Xi Jinping,  presieduti dal Presidente Uzbeko Shavkat Mirziyoyev.  

ALESSANDRO P. BENINI 
GIULIANO MARCHETTI

 

Samarcanda. Cooperazione Euro-Asiatica, Uxbekistan

Lascia un commento

© 2022 Consul Press - Tutti i diritti riservati.
Testata registrata presso il Tribunale di Roma, N° 87 del 24/4/2014.
Editore: Associazione Culturale "Pantheon" - Direttore Responsabile: Antonio Parisi
Sede: Via Dora, 2 - 00198 Roma (RM). Telefono: (+39) 06 92593748 - Posta elettronica: info@consulpress.eu