• Home
  • Rubriche
  • In Evidenza
  • Mutano i “Dogmi” nell’ Era post-Umana, come da citazione di Monica Cirinnà
    # a seguire alcune riflessioni post elettorali

Mutano i “Dogmi” nell’ Era post-Umana, come da citazione di Monica Cirinnà
# a seguire alcune riflessioni post elettorali

DIO, PATRIA, FAMIGLIA …. CHE VITA DI MERDA !

_________dixit Monica Cirinnà 

I vecchi “DOGMI”  muteranno con l’avvento della Società Post-Umana  (*1)
DIO                           sarà sostituito dalla  C.E.E.  (*2) 
la PATRIA                sarà sostituita con lo IUS SOLI
la FAMIGLIA          sarà sostituita da Associazioni  LGTB  

  ***** *** *****

Con i ballottaggi del 17 e 18 ottobre la battaglia elettorale d’autunno è terminata con il “Trionfo della Sinistra”, leziosamente definito “Cappottino Rosso” in prima pagina del Quotidiano Cattolico “Avvenire”, in un articolo di martedì 19 a firma di Danilo Paolini.
Tale cappottino rosso – colore vescovile di una Chiesa molto solidarizzante con i partigiani dell’ Anpi (*3) – è stato realizzato in buona parte per merito di due singolari personaggi che – per fisicità, gestualità e discorsività – sono ben assimilabili a due classici “Curati di Campagna”: trattasi di Roberto Gualtieri ed Enrico Letta.
Uno si è insediato a Roma come Sindaco in Campidoglio, l’Altro in Parlamento ed acclamato come nuovo Messia del PD e Federatore delle Sinistre d’Italia, dopo il ritorno dalla sua dorata permanenza in Francia, ivi auto-esiliatosi, dopo il suo defenestramento da parte di tale Matteo Renzi, ex boy-scout/ prodigio
Probabilmente il trionfo dei “Due Curati” sarà stato anche propiziato dalle preghiere di “Due Gesuiti”, molto illustri per gli studi compiuti in età giovanile – oggi, Uno residente in Vaticano, l’Altro a Palazzo Chigi – nonché dalla ecumenica benedizione di una Terza “Eminenza Grigia” (un Cardinal  Mazzarino dei nostri giorni),  attualmente residente negli appartamenti del Quirinale.

A corollario di quanto sovra esposto, bisognerebbe anche evidenziare l’apporto provvidenziale fornito a codesti “Due Curati” da parte di un ben noto “Prete Rosso” – non certo il grande Antonio Vivaldi – ma un Gran Sacerdote della Loggia CGIL, autorizzato da Palazzo Chigi e dal Quirinale a celebrare una liturgia politica in chiave esclusivamente antifascista in una giornata destinata per legge al silenzio elettorale.
E bisognerebbe anche stigmatizzare sia uno scellerato assenteismo degli elettori (che, comunque, hanno le loro eventuali buone ragioni), sia i molteplici errori delle “Destre” e, purtroppo, anche da parte di “Fratelli d’Italia”.
Infatti nell’attuale panorama – a mio parere – proprio “I Fratelli d’Italia” dovrebbero costituire la punta di diamante di un Movimento Confederativo con forti richiami a determinati Valori Identitari e con un maggior orgoglio verso le Proprie Radici, da non rinnegare perché ispirate ai Valori della Tradizione (e quindi immanenti), per proiettarsi verso un Futuro ispirato al Futurismo, da consegnare alle nuove generazioni.

In sintesi, andrebbe riattualizzata la Carta del Carnaro in contrapposizione alla nostra vigente  Carta Costituzionale.  
Personalmente auspicherei un confronto su tali tematiche anche con alcuni Avversari del fronte opposto, tra cui Marco Rizzo e Piero Sansonetti, senz’altro duri e puri ma con i quali sarebbe possibile discutere; al contrario credo sia ben più difficile impostare un dibattito con altri interlocutori Demo-Catto-Sinistrorsi, come Roberto Gualtieri ed Enrico Letta, mentre certamente un dialogo si potrebbe tentare con Carlo Calenda e Matteo Renzi

In ogni caso, sul così detto Centro-Destra – di cui qualcuno auspicherebbe (a mio giudizio sbagliando) un nuovo rilancio a trazione Forza Italia per aggregare tutti gli “ambienti moderati” (> leggi qui)  – sarebbe opportuno scrivere un capitolo a parte, esaminando tutti gli errori commessi, da evitare in futuro. 
Inoltre – sempre a parte, ma qui sarebbe sufficiente solo un paragrafo – ritornando a Monica Cirinnà, autrice della citazione riportata nel titolo di testa, si potrebbe richiederle qualche notizia sulle 49 banconote da 500 €uro trovate nella cuccia del  suo cane.    

_____________ Giuliano Marchetti

*1) L’Era del Post Umano era già stata annunciata in un Convegno del 2015 …….. (> leggi qui) 
*2) Acronimo di:  “Comunità Economica Europea” / o in alternativa “Consumismo-Edonismo-Esterofilia”
*3) Vedasi la recente mancata canonizzazione del Frate Cappuccino Padre Gianfranco Maria Chiti, in quanto –  in tempo di guerra, come Ufficiale –  fu un combattente nella R.S.I. 

 

F.d'I., Monica Cirinnà, DEM, Enrico Letta, Roberto Gualtieri


Giuliano Marchetti

Direttore Editoriale di Consulpress, Commercialista e Revisore Contabile.

Lascia un commento

© 2013-2020 Consul Press. Testata registrata presso il Tribunale di Roma, N° 87 del 24/4/2014.
Editore: Associazione Culturale "Pantheon" - Direttore Responsabile: Antonio Parisi
Sede: Via Dora, 2 - 00198 Roma (RM). Telefono: (+39) 06 92593748 - Posta elettronica: info@consulpress.eu