domenica, 16 Giugno 2019
Agenzia di informazione e approfondimento su tematiche economiche, professionali, aziendali, culturali e di attualità varie

MET Gala 2014

Si è appena concluso uno degli eventi più fashion dell’anno: il Met Gala, che con questa edizione ha celebrato un doppio evento con un vero e proprio tributo all’alta moda. C’è stata l’inaugurazione dell’Anna Wintour Costume Center, un’ala del MET interamente dedicata al Direttore di Vogue America, al quale si deve il merito della raccolta fondi, dal 1995, sostiene il Costume Institute, e l’opening della mostra dedicata al couturier Charles James.  Britannico di nascita ma americano di adozione è conosciuto, infatti, come il “primo couturier d’America”, a lui si deve la creazione di una moda ricca, sofisticata e scultorea e celebri sono i suoi ball gown. La mostra, che raccoglie più di 75 creazioni, sarà visibile presso il Costume Institute del Metropolitan Museum fino al 10 agosto.

139 Visite totali, 3 visite odierne

anna wintour, charles james, fashion, met ball, met gala, new york

Continua a leggere

In Cina Hermès va in saldo

Due sono le regole auree durante i saldi: il nero che non è mai scontato ed i brand si (super)lusso che difficilmente applicano sconti; in tal caso sono irrisori, durano una settima e cominciano 5 giorni prima e sono solo per alcuni clienti “scelti”.

120 Visite totali, 3 visite odierne

cina, hermes

Continua a leggere

Il Dado è Cracco!

Cit Crozza che imita Briatore nel suo reality The Apprentice.

Carlo Cracco lo conosciamo quasi di più per le sue collaborazioni pubblicitarie, i suoi libri ed il suo sex appeal (nel 2013 ha pubblicato nel 2013 A qualcuno piace Cracco dove gioca sul suo potere seduttivo-ndr) che per i suoi piatti. Chef, comunque, stellato che vanta collaborazioni con grandi nomi, ha avuto la sua svolta quando nel 1986 ha affiancato Gualtieri Marchesi.

96 Visite totali, 3 visite odierne

cracco, diadora, gq, hell's kitchen, masterchef, san carlo

Continua a leggere

From Zuckerberg To Gutenberg

Ormai non si parla di altro, la selfie mania è dilagata e quest’arte è arrivata anche nel modno dei libri. L’idea è molto semplice consiste scattarsi una foto in cui metà del volto è coperto dalla copertina del libro che si ta leggendo e postarla in rete; in questo modo sia fa conoscere una dato libro, si danno dei consigli, delle indicazioni sui proprio gusti o semplicemnte si sconsiglia quel libro.

173 Visite totali, 3 visite odierne

bookasface, editoria, marketing, selfie, social

Continua a leggere

Egoiste!

Chi non si ricorda questa pubblicità degli anni ’90?! Donne elegantissime che aprono e chiudono le finestre di un palazzo urlando “Egoiste” e poi una mano maschile che compare ed appoggia un bottiglia di profumo su una ringhiera.  

200 Visite totali, 3 visite odierne

chanel, Danza dei Cavalieri, egoiste

Continua a leggere

Eau De Parfum

Un profumo per avere successo deve parlare francese o al massimo inglese. Ed ecco che alla fine di ogni spot, si sentono voci sensuali femminili o maschili pronunciare il nome ed il marchio, del dato italianissimo profumo, con un curioso accento estero.

149 Visite totali, 3 visite odierne

fashion, parfum

Continua a leggere

Auguri Barbie!

Barbara Millicent Roberts, in arte Barbie, fece il suo ingresso il 9 marzo del 1959 all’American Toy Fair di New York. Oggi, 55 anni portati benissimo, è diventata una bambola leggendaria ed un pezzo di storia del giocattolo. La creatrice Ruth Rosko (prese il cognome Handler in seguito), nacque a Denver da una famiglia di immigrati polacchi, dopo una vacanza in California decise di rimanere là  insieme al suo fidanzato, poi marito, Eliot Handler, per studiare disegno industriale.

145 Visite totali, nessuna visita odierna

barbie

Continua a leggere

Un Governo Pink

Il nuovo Governo di Renzi è giovane ed al 50% rosa. E come si vestono le nuove ministre? Il giorno del giuramento, davanti al Presidente della Repubblica, diversi sono stati i look sfoggiati, alcuni grigi ma con quell’accessorio che fa la differenza, altri invece più colorati e sgargianti.

167 Visite totali, nessuna visita odierna

fashion, governo, ministri, parlamento, renzi

Continua a leggere

Fashion Pills: MFW

Milano è tornata ad essere grigia e tutto il circo modaiolo, da oggi fino al 5 marzo, stazionerà a Parigi. Della fashion week milanese boccio alcuni improponibili look di blogger, di stylist e varie ed eventuali socialite che sono si sono visti fuori dalle passerelle, e la sfilata di Moschino disegnata da Jeremy Scott ed “ispirata” al junk food tanto da sembrare un inno a McDonald’s. 

212 Visite totali, nessuna visita odierna

cara delevingne, dolce e gabbana, fendi, jeremy scott, karl lagerfeld, mfw, milan fashion week, milano, moschino

Continua a leggere

Fashion Pills: Knot by Bottega Veneta

The Knot: A Retrospective” è la mostra itinerante di Bottega Veneta con la quale la maison celebra una delle sue borse più note. L’esposizione inaugurata, nel 2008, a Milano, in occasione del trentesimo anniversario della borsa, continua a viaggiare nelle principali boutique in tutto il mondo.

116 Visite totali, nessuna visita odierna

bottega veneta, knot, tomas maier

Continua a leggere

Milan Fashion Week

Si è appena conclusa la London Fashion Week e tutto il baraccone, domani, approda a Milano. Invasione di modelle (e qualche modello), giornalisti, fotografi, buyers, stylist e gli immancabili fashion blogger. Qualche anno fa scoppiò una vera e propria diatriba tra blogger e giornalisti, questi ultimi infatti rivendicavano il loro ruolo e soprattutto la loro posizione rispetto ai primi accusati di non avere nessuna formazione e/o base alle spalle.

161 Visite totali, nessuna visita odierna

milan fashion week, milano, milano moda donna

Continua a leggere

Birkin Graffiti

La Birkin. La regina della borse. Ha un prezzo che va dai 5/6 mila euro fino ad arrivare a cifre con 5 zeri se per caso dovesse esser quella regalata a Victoria Beckam dal marito ed impreziosita con dei diamanti…. La “leggenda” vuole che prenda il nome dall’attrice Jane Birkin; durante un volo, dove viaggiava anche Jean-Louis Dumas, lo stilista di Hermès,

120 Visite totali, 3 visite odierne

bag, birkin, borsa, fashion, jane birkin

Continua a leggere

Newsletter

Iscriviti al Servizio Newsletter di Consulpress e riceverai via posta elettronica gli ultimi aggiornamenti dalla nostra Agenzia di Stampa.

Archivio Articoli

© 2013-2019 Consul Press. Testata registrata presso il Tribunale di Roma, N° 87 del 24/4/2014.
Editore: Associazione Culturale "Pantheon" - Direttore Responsabile: Antonio Parisi
Sede: via Tagliamento, 9 - 00198 Roma (RM). Telefono: (+39) 06 92593748 - Posta elettronica: info@consulpress.eu

Le statistiche sulle visualizzazioni degli articoli, si riferiscono ad un periodo che inizia da gennaio 2019.