A Roma, con un Libro sugli “Specchi”,
la Storia degli Sciarra – Imprenditori del Vetro

Specchi. Storia degli Sciarra imprenditori del vetro  
Martedì 5 luglio 2022 – h. 19:00
  presso il CIRCOLO CANOTTIERI ANIENE in Roma, Via dell’Acquacetosa n.119 

INTERVERRANNO: 

Claudio Sciarra – Autore del libro
Paola Pilati – Giornalista
Giancarlo Abete – Presidente Lega C, già Presidente UEFA
Riccardo Pedrizzi – Presidente UCID Unione Cristiana Imprenditori Dirigenti
Pierluigi Borghini – Imprenditore, già Presidente di EUR SpA
Paolo Galgani – Presidente Onorario Federazione Italiana Tennis
Giovanni Rebecchini – Architetto, Docente universitario

contribuiscono alla serata le attrici
Ornella Muti e Stefania Sandrelli

***** *** *****

L’industria vetraria aveva assunto nel primo Dopoguerra una grande importanza e occupava nella classifica europea il sesto posto in termini di fatturato globale.
All’epoca, in Italia non c’era nessuno che potesse fare concorrenza alla “Sciarra – specchi cristalli e vetri”. Pietro Sciarra dava al Regime tutto il vetro di cui il Fascismo aveva bisogno. E anche al Vaticano, di cui la sua ditta diventò fornitore di fiducia.

Pietro Sciarra, entrato in bottega a nove anni, costruí la sua prima fabbrica a via dei Volsci e poi, in piena autarchia, un secondo impianto a Ponte Galeria.
Questo gli permise di fornire i suoi vetri a tutti i grandi progetti edilizi e architettonici sulla scena romana, dal Palazzo delle Esposizioni alla costruzione dell’Eur.

Nel secondo Dopoguerra la ditta Sciarra partecipò all’exploit della ricostruzione, che a Roma fu particolarmente vivace, visto che la Capitale crebbe – anche in maniera anarchica – di un milione di vani negli anni Cinquanta e di un altro milione nei Sessanta. E ogni vano aveva bisogno di un vetro.
Così durò fino agli anni Settanta, quando il brevetto di un inglese e una nuova concorrenza sovvertirono il mercato. Alla fine del 1986 la Famiglia si trovò concorde nel mettere in liquidazione la società, archiviando una pagina di storia  familiare, collegata alla storia della Città di Roma per circa 70 anni. 
_____________FABIO FIORENTINO

 

NOTE A MARGINE  a cura della Redazione 
a) –
Nella foto di apertura, la storica sede della Vetreria Sciarra in un edificio che risale al 1926  in Via dei Volsci all’angolo con Via dei Reti, nella parte del Quartiere Tiburtino, nota come San Lorenzo.

b) – Claudio Sciarra – quale erede di una Famiglia che a partire dagli anni Venti del secolo scorso riuscì a creare un’impresa di grande livello nel settore del vetro, ma ormai tramontata – ha deciso di ricostruirne la storia per farla conoscere ai suoi figli e per non disperderne la memoria. Una “Storia” che, in parallelo, ha coinciso più volte e in più episodi anche con la crescita della Città di Roma, e che l’autore, esperto avvocato civilista con una grande passione sportiva per il tennis e lo sci, ha narrato nel suo libro, pubblicato da Gangemi Editore, coadiuvato da Paola Pilati, giornalista già responsabile delle pagine economiche sull’Espresso per oltre 15 anni. 
c) Le Edizioni Gangemi nascono a Roma nel 1962, dopo circa 24 anni dalla liquidazione della fabbrica della Famiglia Sciarra, vantando una bella storia aziendale, un interessante e ricco catalogo, con una propria sede in Piazza San Pantaleo, al centro di Roma. Più volte la Consul Press ha dedicato attenzione e spazio nella specifica Rubrica “Media/Editoria/ Rassegna Stampa” ad alcune iniziative di tale Casa Editice che, pur se in un settore ben diverso da quello delle Vetrerie Sciarra, ha offerto sinora – in circa 60 anni di attività – un notevole contributo nel settore cultura /editoriale ( …e non solo) del nostro “Bel Paese”.
Ci sono pertanto abbastanza spunti per pensare ad un successivo intervento con relative interviste da pubblicare prossimamente  su questa nostra Testata ___________Giuliano Marchetti 

Claudio Sciarra, Gangemi Editore, Pietro Sciarra, Vetrerie Sciarra

Lascia un commento

© 2022 Consul Press - Tutti i diritti riservati.
Testata registrata presso il Tribunale di Roma, N° 87 del 24/4/2014.
Editore: Associazione Culturale "Pantheon" - Direttore Responsabile: Antonio Parisi
Sede: Via Dora, 2 - 00198 Roma (RM). Telefono: (+39) 06 92593748 - Posta elettronica: info@consulpress.eu