Skip to main content

Il 17 Giugno al Circolo degli Esteri, presentazione
del Volume sull’Ambasciata d’Italia a New Delhi

IN OCCASIONE del LXXV° ANNIVERSARIO delle Relazioni Diplomatiche tra l’Italia e l’India, Lunedì 17 giugno alle 18,30 presso il Circolo del Ministero degli Esteri, avrà luogo l’annunciata nuova presentazione del volume sull’Ambasciata d’Italia in India che, come i precedenti Libri, è stato curato dall’Ambasciatore Gaetano Cortese. Anche quest’ultimo volume si inserisce nella prestigiosa “Collana Enciclopedica” dell’Editore Carlo Colombo. ideata fin dal 1999 personalmente dallo stesso Ambasciatore e dedicata alla valorizzazione del patrimonio architettonico / artistico …..e non solo riguardante le Sedi Diplomatiche Italiane all’Estero.

All’evento interverranno il Sen. Giulio Terzi di Sant’Agata – Presidente Sez. Bilaterale Amicizia UIP “Italia-India”, l’Ambasciatore d’Italia in India Vincenzo De Luca, nonché gli Ambasciatori Umberto Vattani e Gaetano Cortese, con il Prof. Francesco Perfetti e l’Editore Giovanni Battista Colombo.  Parteciperà inoltre, con il ruolo di Coordinatore dell’incontro, Carlo Rebecchi – Capo Redattore dei Servizi Diplomatici dell’ANSA,

Tale volume era già stato presentato in data 27 marzo al Senato, nella “Sala Caduti di Nassirya”, riscuotendo un notevole successo tra gli Ospiti ed Invitati, nonché in precedenza era stato donato in omaggio personalmente dal Sen. Giulio Terzi di Sant’Agata all’Ambasciatore Dr.ssa Neena Malhotra durante l’incontro “Goodby Friends!” per memorizzare e suggellare, con una festosa cerimonia di commiato, il termine della sua brillante ‘Missione Diplomatica’ in Italia, come pubblicato sulla “Consul Press” lo scorso I° Marzo.

***** *** *****

E, come già  illustrato nei due precedenti servizi sopracitati (visionabili tramite gli appositi link di collegamento), si desidera nuovamente rammentare l’apertura di questo volume con una ‘prefazione’ dell’Ambasciatore d’Italia a New Delhi Vincenzo De Luca ed un indirizzo di saluto dell’Ambasciatore dell’India in Italia Dr.ssa Neena Malhotra; poi, a seguire, un intervento di notevole interesse “Alla scoperta dell’India e della sua civiltà: Tagore e Gandhi in Italia” a firma del Prof. Francesco Perfetti, Docente in  Storia Contemporanea presso la LUISS di Roma, nonché già Capo del Servizio Storico, archivi e documentazione del Ministero degli Affari Esteri.
Nel volume viene ripercorsa tutta la storia della Residenza dell’Ambasciatore d’Italia in India, sia come “Palazzo Vivente”, sia come “Testimonianza” delle Relazioni Diplomatiche intercorse tra i due Paesi ed iniziate 75 anni fa, nel 1948 ….ed i concetti di Palazzi Viventi nonché di Testimonianze sono spesso e costantemente rimarcati dalla Consul-Press, per quel legame ideale ed identitario che le nostre Sedi Diplomatiche rappresentano per i nostri connazionali, sia se ivi risiedono stabilmente o sia solo momentaneamente.

Ritornando comunque più specificatamente al presente Volume, è interessante notare come in esso siano ben sintetizzate tutte le visite dei Presidenti della Repubblica, dei Capi di Governo, dei Ministri degli Affari Esteri, dei Segretari Generali del Ministero degli Affari Esteri e dei vari Rappresentanti Diplomatici. La maggior parte delle immagini pubblicate provengono dall’archivio storico della Presidenza della Repubblica, dall’archivio fotografico della Agenzia ANSA e dall’archivio storico dell’Istituto Luce di Cinecittà.
L’Opera costituisce attualmente, in ordine di tempo, l’ultima fatica (in attesa delle prossime che seguiranno) realizzata dal ‘Nostro Amb. Gaetano Cortese’, nell’ambito di una Collana Editoriale composta da ben 32 volumi nella versione italiana e 16 in lingue straniere (arabo, francese, inglese, olandese, norvegese, portoghese e tedesco) e che nel corso del 2024 celebra il proprio  XXV° Anniversario.
E’ da evidenziare inoltre che trattasi di una Collana fuori commercio i cui volumi rappresentano autentici gioielli editoriali e pregiati compendi d’arte, cultura e storia, realizzati grazie a contributi, mecenatismi e sponsorizzazioni di Gruppi Aziendali radicati nel Made in Italy, nonché di Associazioni, Fondazioni ed Enti che ammirano questo nostro “Bel Paese” e per i quali la nostra Redazione esprime un sincero plauso, ipotizzando al riguardo una serie di mirati ed elogiativi approfondimenti giornalistici, anche in sinergia con altre Testate sensibili a tali tematiche.

E a conclusione di quanto sopra esposto si riportano alcune note sintetiche riguardanti la Carriera Diplomatica dell’Amb. Gaetano Corteseclasse 1942, nato a Caltanissetta, Laurea in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” ed ingresso in Diplomazia nel marzo 1969, conseguendo – sia durante la carriera, sia successivamente – una serie di riconoscimenti di alto prestigio.
Autore di testi giuridici, nonché di numerosi interventi in diritto comunitario e internazionale, pubblicati a Parigi come Docteur de l’Université de Paris en Droit International nella Facoltà di Giurisprudenza della Sorbona e a Roma, presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università La Sapienza, come Assistente di Organizzazione Internazionale e Diritto Internazionale.
Gaetano Cortese nell’ambito del suo iter diplomatico ha prestato servizio presso le Sedi d’Italia a Zagabria, Berna, L’Avana, Washington e presso la Rappresentanza Permanente d’Italia dell’Unione Europea di Bruxelles, nel ruolo di Ministro Consigliere.
Dal 1992 al 1999 ha ricoperto l’incarico di Consigliere aggiunto per la Informazione e la Stampa del Presidente della Repubblica Oscar Luigi Scalfaro.
Quindi Ambasciatore d’Italia dal 1999 al 2003 nel Regno del Belgio e successivamente, dal 2006 al 2009, Ambasciatore d’Italia nel Regno dei Paesi Bassi e Rappresentante Permanente d’Italia a L’Aja presso l’OPAC – Organizzazione per la Proibizione delle Armi Chimiche.

Si coglie altresì l’occasione di riproporre un precedente intervento pubblicato circa un anno fa sempre su questa Testata e precisamente il 6 luglio 2023 riguardante “La Residenza dell’Ambasciatore d’Italia a Dublino, al cui interno – nei paragrafi iniziali e citando doverosamente la fonte – è riportata con un apposito link di collegamento – una lunga ed articolata intervista rilasciata dallo stesso ‘Nostro Ambasciatore’ alla Gazzetta Diplomatica diretta da Marco Finelli.
Quindi a questo punto, un cordiale arrivederci, con gli Ospiti, Partecipanti e Relatori che saranno presenti alla serata del 17 giugno presso il Circolo degli Esteri, forse uno tra i più raffiniati e prestigiosi della Capitale. 

***** *** ***** 

_______________GIULIANO MARCHETTI


Giuliano Marchetti

Direttore Editoriale di Consulpress, Commercialista e Revisore Contabile.