• Home
  • Rubriche
  • Cultura | Eventi
  • L’UNETCHAC presenta l’11 dicembre “Non Vogliamo Essere Dimenticate”, libro sulla battaglia delle donne afghane

L’UNETCHAC presenta l’11 dicembre “Non Vogliamo Essere Dimenticate”, libro sulla battaglia delle donne afghane

Prosegue l’impegno dell’Universities Network for Children in Armed Conflict (UNETCHAC), la rete internazionale di Università e istituti di ricerca che si batte contro qualsiasi forma di partecipazione dei bambini ai conflitti armati, per creare occasioni di riflessione su questo tema, in questo particolare momento, nei confronti delle ragazze e delle donne afghane.

In collaborazione con CISDA (Coordinamento italiano a sostegno delle donne afghane) e la Comunità afghana di Roma, l’UNETCHAC organizza nella capitale, la presentazione del libro “Non Vogliamo Essere Dimenticate” della professoressa Laura Guercio, membro del Comitato di Coordinamento del Network. L’incontro si terrà sabato 11 Dicembre alle ore 18.00 presso la Comunità Cristiana di Base di S. Paolo in Via Ostiense, anche per celebrare la Dichiarazione Universale dei Diritti umani dell’ONU.

Il testo, edito dalla casa editrice Licosia, è una testimonianza viva del dramma che ha colpito l’Afghanistan dall’agosto 2021, spezzando futuro e sogni delle ragazze afghane. Scritto dalla Guercio sulla base delle sensazioni e delle emozioni raccolte attraverso un dialogo condotto con giovani donne afghane rifugiate in Italia o all’estero, delle quali è mantenuto l’anonimato. 

Non Vogliamo Essere Dimenticate” è un confronto amaro, un appello a quella libertà che, troppo spesso, diamo per scontata nell’occidente tecnologico e interconnesso, quando in Afghanistan il diritto di vivere libere, così come quello di formarsi e istruirsi rappresenta ancora una difficile conquista per molte donne. L’evento sarà arricchito dalla testimonianza di esponenti della comunità afghana di Roma e dalla video testimonianza di una attivista afghana. 

Intervengono alla presentazione insieme a Laura Guercio:

Maya Vetri, Assessora alle Politiche Culturali, politiche dell’Intercultura, politiche di Genere del Municipio Roma VIII; Nazifa Mersa Hussein, mediatrice culturale di origine afghana; Antonella Garofalo, rappresentante del Coordinamento Italiano di Sostegno alle Donne Afghane CISDA Onlus; Enrico Campofreda, giornalista della rivista “Confronti”; Stefano Galieni, giornalista della testata “Left”. L’evento è moderato da Massimo Gazzé, Presidente Comitée Européen des Journalistese Presidente della Consulta della Cultura del Municipio Roma IX Eur.

Non è solo una presentazione, ma un progetto di solidarietà: il ricavato delle copie vendute sarà interamente devoluto allo studio e alla formazione di alcune donne afghane rifugiate in Italia.

 

Lascia un commento

© 2022 Consul Press - Tutti i diritti riservati.
Testata registrata presso il Tribunale di Roma, N° 87 del 24/4/2014.
Editore: Associazione Culturale "Pantheon" - Direttore Responsabile: Antonio Parisi
Sede: Via Dora, 2 - 00198 Roma (RM). Telefono: (+39) 06 92593748 - Posta elettronica: info@consulpress.eu