Sommo Poeta Giustizia Lbertà

“La GIUSTIZIA va cercando, ch’è sì cara, ….”

“La GIUSTIZIA va cercandoch’è sì cara,
come sa chi per lei Vita rifiuta”

Questo mio breve corollario fa riferimento al sotto-titolo di un intervento scritto da Matteo Platania sul tema de: “La Giustizia a Roma al tempo del Covid: attualità e prospettive” pubblicato in data odierna sempre sulla Consul Press.    
In realtà un “Sommo Poeta”, per lo più sconosciuto dai vertici e dalla base del “M-5-S”,  non aveva utilizzato il termine “Giustizia”, bensì quello di “Libertà”.

A questo punto ritengo siano necessarie tre precisazioni:
Dante Alighieri1)  Il “Sommo Poeta” è Dante Alighieri;
2) Con la sigla “M-5-Stelle” si identifica un Agglomerato Partitocratico Internettiano, molto simile ad un Condominio di Borgata, ma con la pretesa di voler assomigliare ad un prestigioso Hotel di Lusso (appunto a “5 Stelle”);
3) Purtroppo, v
ivendo in Tempi di Covid-19 (come quello di provenienza Cinese) e in un Regime Democratico (come quello della Repubblica Italiana) regolato dai D.P.C.M. di Palazzo Chigi,  la Giustizia e la Libertà  non si possono più rintracciare nemmeno presso il “Deposito degli Oggetti Smarriti”, o forse più precisamente …dei “Concetti Obliati” ____________Giuliano Marchetti 


Giuliano Marchetti

Direttore Editoriale di Consulpress, Commercialista e Revisore Contabile.

Lascia un commento

© 2013-2020 Consul Press. Testata registrata presso il Tribunale di Roma, N° 87 del 24/4/2014.
Editore: Associazione Culturale "Pantheon" - Direttore Responsabile: Antonio Parisi
Sede: Via Dora, 2 - 00198 Roma (RM). Telefono: (+39) 06 92593748 - Posta elettronica: info@consulpress.eu