Skip to main content

Un Faraone “innovatore”

L’Ambasciata di Grecia ha accolto numerosissimi studiosi, oltre ad un pubblico molto interessato, lunedì 9 gennaio per presentare un testo con il Faraone Akhenaton come protagonista.

L’autore, appartenente al Corpo Diplomatico, è altresì anche un ricercatore archeologo, EMANUEL GHIKAS, il cui eccezionale editor è stato personalmente lo stesso l’Ambasciatore S. E. DIMITRIS DEMIRIS. Fra gli ospiti anche Sua Eccellenza l’Ambasciatore dello Stato Egiziano, che al termine è intervenuto di persona per elogiare la svolta innovatrice di Akhenaton, tesa a costruire uno Stato in pace.

Continua a leggere

Introduzione a Frédéric Bastiat di Francesco Ferrara

Francesco Ferrara, il più grande economista italiano del XIX secolo, fu un formidabile organizzatore culturale: promosse e curò la pubblicazione della titanica “Biblioteca dell’economista”. Quella raccolta enciclopedica rese disponibile in Italia quanto di meglio avesse prodotto sino ad allora la scienza economica. A Ferrara si devono ampie introduzioni, veri e propri saggi che facevano ben di più che presentare il pensiero degli autori esaminati.

Continua a leggere

“Presìdi del Libro”

PROMOZIONE della LETTURA

…. una iniziativa che  nobilita la Regione Puglia   

Un importante avvicendamento è in corso ai Presìdi del Libro, associazione attiva nella promozione della lettura sull’intero territorio nazionale: la coordinatrice Gilda Melfi conclude il percorso di lavoro e dedizione al progetto associativo dopo aver contribuito in maniera determinante, con passione, lungimiranza e professionalità, a farlo nascere e radicare in tutt’Italia. Il viaggio comincia quattordici anni fa quando l’editore Giuseppe Laterza la invita a  concretizzare l’idea, nata dalla discussione tra alcuni editori pugliesi, di costituire i presìdi, gruppi autonomi di lettura, con l’intuizione della necessità di promuovere la lettura “dal basso”.

Continua a leggere

Interpretazione sul senso della storia

Sul SENSO della STORIA__________________di Giorgio Locchi,   una lettura tra Wagner e Nietzsche

Recensione pubblicata il 2 gennaio 2017 da  Giovanni Sessa su “Barbadillo” *

Politologi e commentatori, anche alla luce del sorprendente risultato delle elezioni presidenziali negli Stati Uniti, hanno affermato che qualcosa di nuovo si sta manifestando nel mondo: la messa in discussione del sistema politico-economico prevalso al termine del secondo conflitto mondiale. Tale situazione costringerà inevitabilmente le intelligenze antagoniste ad operare per costruire l’azione politica atta a ribaltare lo stato presente delle cose. Imprescindibili indicazioni possono trarsi dalla lettura di un recente volume del filosofo Giorgio Locchi, Sul senso della storia, da poco nelle librerie per la casa editrice AR (per ordini: info@libreriaar.com, euro 12,00).

Continua a leggere